Un saluto in ricordo al nostro caro amico Manuel Frattini

manuel-frattini-como-danza-dogi

Un saluto in ricordo al nostro caro amico Manuel Frattini

Una notizia che ha lasciato sgomenti ed increduli tutti: la morte di Manuel Frattini, divo italiano del musical, attore, ballerino.
Un fenomeno.

Questo articolo vuole ricordare un grande della storia della danza e del teatro che i nostri insegnanti Gianluigi Centurelli e Domy Potito hanno avuto il piacere di conoscere.


Ecco le parole di Gianluigi Centurelli, maestro di ballo al Como Danza Dogi:

“Caro Manuel, io e Domy ti abbiamo conosciuto nel 1980/81 al Bocciodromo Cimbali di Milano, avevi solo 14 anni.
Frequentavi la scuola di Franco e Marisa Lupi, dove noi andavamo tutti i sabato mattina a prendere lezioni di Danze Standard.
Inizialmente – anche se adolescente – le ballavi anche Tu ed eri già un fenomeno.
Poi Franco Lupi ci propose in cambio delle sue lezioni, di insegnare a nostra volta il Boogie woogie ai suoi ragazzi nel pomeriggio di sabato.

Ricordo la velocità del tuo apprendimento e l’orgoglio di essere stati noi ad insegnartelo.

Ci siamo rivisti sempre a Milano un anno dopo ad una serata di ballo, dove tu ti esibivi nelle Danze Standard.

Era sempre uno spettacolo vederti.

Dopo qualche anno ti abbiamo rivisto allo stadio “Sinigaglia” di Como dove ti esibivi con Gene Antony Ray il “Leroy” di Saranno Famosi.
Eri sul palco allestito in mezzo al campo di calcio.
Ti abbiamo chiamato ad alta voce, ci hai sentito, alla fine ci sei corso incontro e ti abbiamo abbracciato.
Continuavi a dire “I miei maestri di Boogie Woogie”.
È stata una grande emozione.
Sono trascorsi alcuni anni, ti abbiamo poi ritrovato una sera al “Milwaukee” a Milano dove si incontravano i ballerini di Boogie Woogie, abbiamo anche cenato insieme oltre che ballato tutta la serata.

In seguito ti abbiamo contattato per tenere uno Stage di Musical agli allievi della nostra scuola a Como.
Fu un successo di partecipazione.
L’ultima volta che ci siamo rivisti è stato in occasione di un nostro Saggio di Danza al Teatro Sociale di Como, nel 2004, dove ti avevamo invitato.
Hai aderito volentieri giungendo in tempo per la fine dello spettacolo malgrado fossi impegnato in una serata a Milano.

Eri grande come coreografo e ballerino e ti avevamo presentato con orgoglio al nostro pubblico rammentando gli esordi della nostra amicizia.

Giovedì scorso 17 Ottobre 2019 si sono svolti i tuoi funerali a Corsico (MI).
Io e Domy non eravamo presenti per inderogabili motivi di lavoro.
Eravamo comunque presenti con il pensiero.
Ciao, Manuel”.

Foto credit copertina dal profilo IG di @manuel_frattini