Scarpe da ballo liscio e caraibico: come scegliere

calzature-ballo-como-danza-dogi

Scarpe da ballo liscio e caraibico: come scegliere

Per la disciplina della danza esiste un “codice” d’abbigliamento particolare, che consente al ballerino o ballerina di muoversi al meglio.
Basti pensare a come ci sia un certo tipo d’abbigliamento per ogni tipologia di danza, che sia hip hop, tap dance, liscio e da sala, danza classica, boogie woogie o lindy hop.
E lo stesso vale anche per le calzature, che ricoprono un ruolo fondamentale.

I piedi di un ballerino o ballerina devono essere sempre comodi e protetti. 
Le scarpe da ballo sono forse la prima richiesta dell’insegnante per chi si vuole avvicinare alla danza.
Questo perché la scarpa, nella danza, non è solo un accessorio ma è ciò che completa il tutto e spesso è un elemento fondamentale nell’acquisire la postura ed i passi.

IL NOSTRO CONSIGLIO: prova le calzature da ballo

Il nostro consiglio è di scegliere e PROVARE attentamente la tipologia di calzatura per la disciplina di danza scelta, ne va della salute e benessere dei piedi, che svolgono un ruolo più che basilare nel ballo.
Non appena la indossi, prova a mettere il piede in punta: se la scarpa non si stacca dal piede, allora il numero e modello sono adatti.
Se sei indecisa/o tra una scarpa più grande o più stretta, opta sempre per quella più stretta, a patto che il piede non ne risenta, diventando rosso e dolente.
Questo è un consiglio che diamo perché solitamente il raso o la pelle, dopo un mese d’allenamento e di lezioni, tendono ad allargarsi, diventando perfette.


SCARPE DA BALLO PER IL LISCIO

Per il ballo LISCIO non consigliamo scarpe in gomma, perché fanno “resistenza” sul parquet, ostacolando i movimenti. 
A lungo andare possono provocare anche danni da un punto di vista di muscoli, articolazioni e schiena.
Per le donne:
• la scelta della calzatura se chiusa o aperta dipende dal gusto personale, dalla stabilità e dall’appoggio del piede (che fa proprio la differenza!).
• il tacco dipende dalle abitudini. È consigliabile un tacco tra i 5 e i 7 cm, per mantenere equilibrio e postura.


SCARPE DA BALLO PER IL CARAIBICO

Per i balli caraibici, energici e pieni di vita, è necessaria una scarpa che permetta al piede di essere protetto in caso d’impatto con il suolo.
Le scarpe da donna per balli caraibici sono spesso seducenti ed accattivanti e garantiscono la giusta postura, femminilità e movimento. Il tacco può variare dai 5 agli 8 cm.


SCARPE PER UOMO

In generale le scarpe da uomo sia per il ballo liscio e caraibico devono avere due caratteristiche: essere leggere e flessibili.
Vestibilità aderente ma non stretta.


L’IMPORTANZA DELLE SCARPE DA BALLO

Insomma, non sottovalutare l’importanza delle scarpe da ballo,
non rischiare fastidiosi mal di piedi e soprattutto, non rischiare di cadere per la poca aderenza del piede.
Scegli delle calzature di qualità che mettano in sicurezza e contribuiscano ad una buona respirazione dei tuoi piedi.
E ricorda che ogni piede ha delle esigenze univoche, ecco perché è necessario che la scarpa risulti comoda e giusta.
In questo modo potrai lasciarti andare, emozionarti e danzare per ore concentrandoti solo sul divertimento.


Vuoi saperne di più sul mondo della danza?
Per maggiori informazioni sui nostri corsi, non esitare a contattarci senza impegno:

Telefono: 031 242258 – 031 4053632
Email: info@comodanzadogi.it
Orario ufficio: dal Lunedì al Venerdì dalle 15:00 alle 21:00

La nostra scuola si trova in Via Col di Lana, 5/a, 22100 Como CO