Gli elementi essenziali di un ottimo INSEGNANTE DI DANZA

ELEMENTI-ESSENZIALI-PER-UN-INSEGNANTE-DI-DANZA

Gli elementi essenziali di un ottimo INSEGNANTE DI DANZA

L’insegnamento della danza in Italia non ha un quadro generale, nel senso che molti si improvvisano insegnanti di danza e a ciò corrisponde una marea di allievi che, sebbene facciano danza da anni, non hanno però ricevuto le cosiddette “basi”.
Molto probabilmente perché neppure i loro insegnanti le possiedono.


LE BASI DI UN INSEGNANTE DI DANZA

Ogni insegnante di danza che si rispetti deve conoscere ed avere nel suo “bagaglio culturale e professionale” le seguenti nozioni:
cenni storici della danza;
anatomia, impostazione e allineamento del corpo;
alimentazione corretta;
eventuali patologie;
riscaldamento e stretching;
gesto tecnico: come insegnarlo e quale struttura muscolo-scheletrica entra in gioco.


FONDAMENTALE LA CONOSCENZA DELL’ANATOMIA E LA FISIOLOGIA DEL CORPO

Ciò che è davvero importante nell’insegnamento della danza e per un insegnante, ancor prima dell’avere un bel collo del piede, è la conoscenza dell’anatomia, della biomeccanica e della fisiologia del corpo umano.
Soprattutto per quanto riguarda i giovanissimi allievi di danza, che vanno incontro ad un periodo di trasformazione, sviluppo e crescita e diventa quindi fondamentale proteggere e rispettare il loro apparato muscolo-scheletrico.
Un insegnante di danza qualificato e professionale comprende le esigenze e le caratteristiche anatomiche di ogni allievo affinché quest’ultimo esegua solo esercizi e performance corrette, che rispettino la fisiologia del suo corpo.

Danza significa armonia – tra corpo e mente – e per garantire tale sviluppo armonico è necessario che l’insegnante abbia nel suo Curriculum Vitae un percorso di studio idoneo e un’esperienza approfondita nella danza.
Ciò significa aver maturato delle conoscenze e delle competenze adeguate per evitare rischi nella salute degli allievi e danni permanenti.
Infatti, movimenti scorretti (errori nella postura ad esempio) possono causare danni fisici o microtraumi che a lungo termine, se non corretti e seguiti, possono degenerare in patologie o lesioni più gravi.


DALLA PROPEDEUTICA ALLA DANZA AL COMO DANZA DOGI

  • Propedeutica
    Nella nostra scuola la propedeutica è un passaggio fondamentale perché permette un ampliamento delle capacità creative e sociali dei bambini.
    Obiettivo del corso è di conoscere il proprio corpo, educare ad una corretta postura, respirazione e stabilità, ma anche educare alla coordinazione nello spazio e nel tempo.
    Ciò avviene attraverso la percezione corporea degli spazi, gli esercizi sul ritmo, sul peso del corpo e l’improvvisazione con oggetti.
    Al termine del percorso di propedeutica i nostri insegnanti prevedono anche delle prime lezioni di danza classica alla sbarra e al centro.
    Giorgia Centurelli è la nostra insegnante qualificata e pluripremiata che segue il corso propedeutico di DANZA CLASSICA (bambini dai 4 ai 6 anni), scopri di più sulla sua formazione e carriera artistica.

  • Danza Classica
    Nella formazione di ballerini di danza classica è fondamentale lo strumento della sbarra.
    Per riscaldarsi, migliorare l’allenamento posturale e muscolare e realizzare sequenze coreografate sono tre le metodologie applicate durante il corso:

sbarra a terra per migliorare la postura, la flessibilità e per tonificare la muscolatura di tutto il corpo. Gli esercizi vengono svolti prevalentemente a terra. La concentrazione del ballerino è rivolta solo ed esclusivamente al suo corpo.
sbarra in piedi – per sviluppare la muscolatura necessaria al “centro”, ovvero la danza senza sostegni. Gli esercizi alla sbarra si svolgono in sequenza fissa con riscaldamento, pliés, jetés, piqués e i loro sviluppi.
esercizi al centro – fondamentali per l’equilibrio perché svolti al centro della sala dove è più difficile mantenere la rotazione delle gambe e l’equilibro del corpo. Il ballerino necessariamente si concentrerà sulla figura intera.

  • Danza Moderna
    Una lezione di danza moderna nella nostra scuola prevede tre momenti: riscaldamento, stretching, studio della tecnica e delle diagonali.
    Durante la lezione viene creata una coreografia da eseguire e alla fine dell’allenamento non manca mai il momento di defaticamento.

Per maggiori informazioni sui nostri corsi, non esitare a contattarci senza impegno:

Telefono: 031 242258 – 031 4053632
Email: info@comodanzadogi.it
Orario ufficio: dal Lunedì al Venerdì dalle 15:00 alle 21:00

La nostra scuola si trova in Via Col di Lana, 5/a, 22100 Como CO